Al Festival di Pistoia, la parola alle donne


Dal 27 al 29 maggio al Festival di Pistoia si parlerà si Antropologia del corpo. In apertura dei Dialoghi l’antropologo Marco Aime spiegherà perché da sempre gli esseri umani desiderano rendere il proprio corpo più “culturale”, strappandolo dalla propria condizione “naturale”.

Tra gli ospiti che illustreranno i Dialoghi, saranno presenti diversi antropologi e filosofi, tra i quali Marc Augé, Umberto Galimberti, Sylvie Coyaud, Rossella Palomba, Cristiana Natali, Franco Le Cleca, Viriginio Sieni, Maurizio Ferraris e David Le Breton.

Segnaliamo tra gli altri, i Dialoghi del 27 maggio (alle ore 19 presso piazza del Duomo) di Sylvie Coyaud e Rossella Palomba dal titolo: “Più donne che uomini: se non ora quando?” e del 28 maggio (alle ore 11:30 presso piazza del Duomo) di Roberta De Monticelli dal titolo: “Sulla fatica di diventare adulti. Corpo sociale e identità personale“.

“Il corpo che siamo”: perché non esiste cultura al mondo che accetti il corpo così com’è?

Esiste un dato universale capace di accomunare tutte le culture del mondo: la mancata accettazione della condizione naturale del proprio corpo. In tutte le società umane il corpo subisce mutazione, cambiamenti, trasformazioni. Per cultura, per moda, per arte, ogni individuo cerca di rendere “proprio” il corpo, mutandone la naturale conformazione e sancendone così l’effettivo distacco dalla natura. Il corpo si fa cultura, l’esteriorità di ogni individuo diviene lo specchio, il marchio, l’identità della società in cui si vive. Ma allora, da cosa nasce questo bisogno di alterazione della propria natura?

Discussion2 Comments

  • giulia mafai ago 03, 2011 

    sono una stitica del costume- recentemrnte skirà ha pbblicato un mio libro-e il tema del vostro convegno mi sembra ,molto interessante e generalmente ancora poco approfondito – potrei avere un estratto degli interventi, o se avete in un prossimo futuro intenzione pubblicarli – mi potete tenere informata ?-grazie

    Replica
    • Redazione ago 23, 2011 

      Cara Giulia,
      grazie per il tuo commento. Per tutte le informazioni relative alla seconda edizione dei Dialoghi sull’uomo di Pistoia puoi consultare il sito ufficiale della manifestazione http://www.dialoghisulluomo.it/
      Grazie

      Replica

Lascia un Commento